mercoledì 16 maggio 2012

It's easy for you

I Have a Dream. Alzarmi una mattina e trovare la cassettiera montata.
Quella comprata in quel negozio svedese che vende mobili tagliati a pezzi e un migliaio di viti per ricomporli.
Con una sola brugola.
Quella che giace imballata da mesi, tanto che oramai comincio a pensare che sia la scatola, il vero complemento d’arredo.


Quella che, tra un «Quando ti decidi a montarla» e un «Maledetto il giorno che l’abbiamo comprata», sta minando le basi del mio matrimonio.
E dire che, alla vista degli addominali sedentari di mio marito, la commessa ci aveva avvisati che sarebbe stato meglio il montaggio incluso.
Magari li chiamo. Vuoi vedere che tra i servizi d’assistenza post-vendita c’hanno pure un mediatore familiare?

78 commenti:

  1. ahhh come ti capisco.
    Questo genere di cose accade anche a noi (e dire che il GG ha addominali da corridore... mah!)
    una volta siamo stati 6 mesi senza lampadina in bagno, vedi tu. Io non l'ho cambiata per principio........... roba da masculi è, ah!

    RispondiElimina
  2. ahahahahahahahaha...il principe mi dice " devo sempre sostituire quella lampadina" ormai sono mesi...menomale che ne ho altre cinque!
    Il casino sarà quando si fulmineranno tutte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Puffola @La Betty, io con le lampadine oramai mi sono rassegnata, le cambio io... con buona pace delle pari opportunità :(

      Elimina
    2. :) no ma guarda, lo farei anche.... è solo che.... vedi, ehm... c'è un problema tecnico. in bagno ho una plafoniera. E anche volendo, incima alla scala all'ultimissimissimissimo piolo... io proprio non ci arrivo!!!!! Sono alta come mio figlio dodicenne, sapevatelo :)

      Elimina
  3. carissima un anno fa montai assieme alla mia mamma ed il mio papà (nb il mio complesso d'edipo è molto vivo tuttora)un armadio svedese. Eravamo in tre io ero quella che girava le pagine, ho perso 7 kg e sudato 30 camicie (solo a girare le pagine...) il marito da solo nel pomeriggio ha finito il lavoro...senzaa aiuto!
    Ora le cose sono 2:
    1) sono rinco io ed è una cosa di famiglia
    2) aveva studiato la sera prima e montato uno equivalente in un'altra casa..kazz ma quale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi piacerebbe che l'altra casa fosse la mia ;)

      Elimina
  4. ahahaha, sono dalla parte della tua controparte! Ho rinunciato al montaggio degli aggeggi smontabili, non ho voglia, mi lamento tutto il tempo, quando ho finito avanza qualche brugola, qualche mensola.. e il mobile si rivela molto'mobile', nel senso che sta in piedi per miracolo e oscilla pericolosamente..Buona fortuna!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, le lamentele poi! Possibile che siano solo due le cose che gli uomini riescono a fare contemporaneamente: i lavori di casa e la lagna? E neanche bene, poi.
      Grazie per l'augurio :)

      Elimina
  5. maquantoticapiscomaquantoooooooooooo!!! oltre che di addominali sedentari il mio maritozzo soffre anche di disturbi di visione selettiva, che secondo rigidi e invalicabili criteri matematici esclude o ingloba nel campo visivo GLI oggetti disseminati per casa... l'ultimo??? un bel lampadarione a 8 bracci che è caduto dal soffitto e che da 2 mesi-dico2mesi! - giace all'ingresso... e ogni volta che entro o esco da casa rifletto sulle gioie del divorzio......

    ^_^
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, pensa che bello, il divozio. Puoi chiamare liberamente un operaio senza doverti preoccupare di ledere l'autostima altrui ;)

      Elimina
  6. ti aiuto io!!!!! a me piace tantissimo fare questi lavori....... quando mi son comprata la camera(tutta svedese)l'ho montata da sola....e mi è piaciuto un sacco!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola, la mediatrice familiare! Allora il call center funziona per davvero ;)

      Elimina
  7. Ah ah ah! Tremendo il fai-da-te!

    RispondiElimina
  8. guarda il mio consiglio è di prendere e uscire tutto dallo scatolo, di colpo, senza pensarci. e poi ti violenterai affinchè togli quel disordine e monti il tutto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, forse è ora di mettere da parte le buone maniere :D

      Elimina
  9. Vado contro corrente ...mio marito vive per fare queste cose !!!! Oh fra i tanti difetti ...almeno questo pregio glielo devo riconoscere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che pregio, tu c'hai un santo, in casa!

      Elimina
  10. Per mio marito i mobili dell'I**a sono come i lego per nostro figlio: puro divertimento!!
    Non facciamo in tempo ad essere in casa col pacco, che lui ha già montato il mobile. La sua sfida personale è non leggere le istruzioni: io mi dileguo... :)
    Te lo mando lì?

    RispondiElimina
  11. UN CLASSICO!!! Ma vedrai che se minacci di richiedere l'intervento del montaggio inizierà a dirti: MA FIGURATI, LO MONTO IO!
    Scommettiamo? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, si sentirebbe ferito nell'orgoglio a colpi di brugola ;)

      Elimina
  12. Il montaggio mi fa letteralmente venire il sudore freddo, ma non il montaggio del mobile, è il libretto delle istruzioni che mi da il panico. Io faccio così: divido viti, vitine, vituzze e poi vado ............ a intuito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che a noi in casa manca, il sesto senso ;)

      Elimina
  13. Ci vuole mooooooolta pazienza! Se vuoi venire a trovarmi ti aspetto io sono mamma di due gemelle e pazienza ne ho abbastanza!!!CIAO E GRAZIE

    RispondiElimina
  14. Hai due possibilità...una,chiami l'avvocato(ma costa più del mobile nuovo) o lo butti via e ne prendi uno già pronto(ma costa ancora di più!) noeeee??? allora santa pazienzaaaaaa!!! ciao e buon montaggio!
    lieta(quella che racconta "balle")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino proprio che finiremo col comprarne un altro. Nel frattempo, però, comincio a mettere da parte i soldi per l'avvocato. Non si sa mai ;)

      Elimina
  15. Tu dammi la manina e vengo a io a montartela che ho appena assemblato una libreria, un mobile porta tv e un tavolo con sedie... sono la maga dell'assemblaggio.
    p.s. Quella marca là, quella roba svedese, è facile facile... credimi! Niente istruzioni scritte, solo figure ;)*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, ma sei davvero una maga del montaggio! Avrai mica origini svedesi, per caso?!

      Elimina
    2. Come no... alta come un tappo di sughero e castana. Sono proprio svedese io, nell'animo! ;)

      Elimina
  16. Se aspetto mio marito..... o mi ci metto io e devo dire che i risultati sono egregi, oppure inizia con il mio supporto logistico e manuale, e lui è tutto contento perchè è convinto di aver fatto tutto da solo ..."cara, è cosa da uomini" ahahahahaha
    ahhhh che pazienza !!!!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio vero, per le cose da uomini, noi donne dobbiamo avere una gran pazienza ;D

      Elimina
  17. Insomma, quella che sta messa peggio sono io! Avete presente la storia che dice che calzolaio va con le scarpe rotte? Ecco, io ho sposato un falegname!!! Quindi, se vedo qualcosa che mi piace, lui dice :" Te lo faccio io, più bello!" ..si, ma quando???
    Quando si parlava della stanza delle bimbe mi sono imposta ( e l'ho comperata...), altrimenti era pronta per il loro matrimonio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene, con la cameretta.
      Probabilmente lui ci avrebbe messo mano una volta andato in pensione ;)

      Elimina
  18. Mio marito consapevole dei suoi addominali sedentari acquista full optional (con trasporto e montaggio)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece il mio ripone ancora un'inspiegabile fiducia nelle sue capacità pratiche ;)

      Elimina
  19. Ahahaha, "addominali sedentari"!! Il tuo blog è semplicemente irresistibile. Mi sono iscritta con vero piacere. Complimenti!

    RispondiElimina
  20. Chiama un "esperto", gli dai una manina e poi fai finta che l'hai montata tu :D Buona serata

    RispondiElimina
  21. Se mi offri un weekend partenopeo con pizza gigante potrei anche pensarci su! Ovviamente l'ingegnera è la pargola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affare fatto.
      La voglio fatta coi lego, però!

      Elimina
  22. "addominali sedentari" è bellissima! Mio marito invece sarebbe sempre lì a costruire. Ha appena finito di costruire una parete fatta a triangolo rettangolo in legno(mica facile eh) in camera nostra, ricavando una stanzetta per mettere le valigie, una specie di soffitta. Solo che ogni volta che fa qualcosa c'è il disastro in giro. Se riesco ad attivare il teletrasporto, te lo mando. Va bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesco nemmeno a immaginarla, la parete, deve essere davvero bravo tuo marito!
      Allora io aspetto fiduciosa che mi si materializzi in casa.
      Grazie!

      Elimina
  23. Mio marito l'avrebbe montata subito ;o) ma solo perchè riesco a portalo all'esasperazione ^__^
    Bacio.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, mio marito non è uno che si esaspera facilmente :(

      Elimina
  24. ti capisco, purtroppo neanche volendo potrei aiutarti...in queste cose sono negata!!!!
    un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, una mano sarebbe stata utile.
      Ma grazie lo stesso ;)

      Elimina
  25. Ma la cassettiera ti serve proprio? Io terrei lì la scatola come fosse un'installazione. Sai gli artisti moderni... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, forse è ora che mi rassegni. A questo punto non mi resta che spostarla all'ingresso e illuminarla a dovere

      Elimina
    2. ma il marito ti serve proprio? io lo terrei come fosse un'installazione. sai gli artisti moderni... :)

      metiu (casalingo copione)

      Elimina
    3. È già un'iinstallazione. Sul divano del salotto.

      Elimina
  26. Con i mobili ikea è sempre importante seguire alla lettera le istruzioni. Se provi (anche poco) a fare di testa tua rispetto a quanto scritto nelle istruzioni...allora sei perduto!

    Certo però la prima regola è iniziare ;)

    RispondiElimina
  27. Già. Per questo dico che a noi mancano proprio le fondamenta, per il fai-da-te!

    RispondiElimina
  28. Ahah! Fantastico questo post! Hai assolutamente ragione! La quiete familiare è continuamente in pericolo quando c'è di mezzo il fai-da-te (o il monta-da-te come in questo caso)! Non so come mai, ma quando sei in negozio pensi sempre "ma è ovvio che ce la farò, dai!"... "appena sono a casa monto tutto"...
    No comment. :)
    A presto e in bocca al lupo!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, nel negozio sembra tutto più facile. La prossima volta compro online ;)
      Baci!

      Elimina
  29. Non lo dire a me che ho un quadro adagiato a terra non so da quanti mesi (e non devo incolpare il marito, che non ho, bensì mio fratello che rimanda continuamente)mi sa che quando raggiungerò il giusto livello di esasperazione ci penserò io... alle volte penso che le donne siamo un pò più pratiche dei maschietti anche nel montare le cose.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Ora c'è solo da capire cosa resta da fare, per gli uomini.
      Un saluto anche a te!

      Elimina
  30. Ti presto il mi omo se vuoi!
    E' l'unico al mondo che , parole sue " AMA MONTARE I MOBILI DELL'IKEA".... son gusti.. daltronde se non fosse stato parecchio strano non avrebbe scelto me...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, l'avrai irretito nelle maglie di una delle tue 80 pashmine ;)

      Elimina
  31. a me montare i mobili svedesi piace da matti...l'idea di poter far tutto il più delle volte con una chiave a brugola (ok che ti distrugge il palmo della mano dopo 5 minuti) io la trovo illuminante! e se fatto in compagnia potrebbe anche essere divertente. facci sapere quando arriverete al fatidico giorno del montaggio! un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Io per fortuna ho un marito celerissimo in queste cose... perché fosse per me sì che l'imballaggio diventerebbe il complemento d'arredo!!! ;-)
    Sul mio blog c'è un premio per te, passa a trovarmi se ti va!
    A presto,
    Betty

    RispondiElimina
  33. mio marito riuscirebbe a montarla in un attimo senza istruzioni, però è da mesi che promette che deve mettere a posto questo e quest'altro e non si vedono risultati :(
    poi da le colpe a me che nei fine settimana voglio uscire e che non gli faccio fare i lavori, ma se poi piove sta tutto il giorno a poltrire sul divano, vabbè questi uomini bisogna capirli :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi accontenterei anche di non capire, mi basterebbe vederlo agire ;)

      Elimina
  34. Ciao carissima..io ho montato nell'ordine :tre armadi pax a due e un' anta,tre librerie billy,una scrivania mickey,spostato di ben tre piano quattro troofast,una cassapanca di cui ignoro il nome ma che deve essere qualcosa di altrettanto impronunciabile,e un centinanio di cari armenicoli tra cui due casettiere komplement,pesanti come il cervino.
    In due giorni.
    Ps se vuoi avere delucidazioni in merito al punto E te le mando privatamente,sono un gentiluomo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, incredibile. E pensare che hai trovato anche il tempo per il punto E!

      Elimina
  35. Ciao cara...passo per un saluto...Buona giornata, un bacio!:)

    RispondiElimina
  36. Non ti abbattere, capita in tutte le case!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti pare che il fai da te sia un male comune ;)

      Elimina
  37. io sono ikea addicted ... se mi offri la cena te la monto in un pomeriggio! ;-)

    RispondiElimina
  38. Se ti fidi a mangiare quello che preparo, sei la benvenuta ;)

    RispondiElimina